Treno a vapore olandese, lo Stoomtram

di Andrea Lessona
11 ottobre 2017
Treno a vapore olandese, lo Stoomtram © Andrea Lessona

Un viaggio attarverso il tempo e l’incredibile bellezza della regione della Frisia occidentale tra campi di tulipani in fiore e cittadine dall’antico fascino storico e culturale.

Leggi l'editoriale »

Twisk e Opperdoes, paesi gemelli

19 ottobre 2017
Opperdoes, Olanda © Andrea Lessona Abitazione di Opperdoes © Andrea Lessona Cavalli della Frisia © Andrea Lessona

Intorno alla famosa diga Circulair, sorgono due villaggi dai tratti simili ed eleganti divisi solo da pochi chilometri e dal vento freddo della regione della Frisia occidentale.

Leggi l'articolo »

Medemblik, Olanda bucolica

21 settembre 2017
Medemblik, Olanda © Andrea Lessona Dintorni di Medemblik visti dal mulino © Andrea Lessona Kasteel Radboud, Medemblik © Andrea Lessona

Alla scoperta di questa cittadina dell’Olanda Settentrionale, nella regione della Frisia Occidentale dove finisce il viaggio a bordo dello Stoomtram.

Leggi l'articolo »

De Halve Maen, la nave della Compagnia delle Indie Orientali

13 luglio 2017
De Halve Maen, la nave della Compagnia delle Indie Orientali © Andrea Lessona Diario di bordo della De Halve Maen © Andrea Lessona La stiva della De Halve Maen © Andrea Lessona

Ancorato nel porto di Hoorn, il vascello è la replica di quello che nel 1609 cercò il Passaggio a Nord-Ovest per raggiungere la Cina.

Leggi l'articolo »

Hoorn, Olanda di navigatori e naviganti

13 giugno 2017
Hoofdtoren e il porto di Hoorn © Andrea Lessona Chiatte nel porto di Hoorn © Andrea Lessona Interno del museo Westfries, Hoorn © Andrea Lessona

Capoluogo della Frisia occidentale, fu sede di una delle sei camere della Compagnia Olandese delle Indie Orientali. Oggi è cittadina deliziosa da dove parte lo Stoomtram.

Leggi l'articolo »
Treno a vapore olandese, lo Stoomtram © Andrea Lessona

Treno a vapore olandese, lo Stoomtram © Andrea Lessona

Dalla prima carrozza dello Stoomtram, respiro carbone e l’orizzonte variopinto della Frisia occidentale: campi di tulipani in fiore, incorniciati dal cielo blu, si fissano nei miei occhi mentre in piedi sulla veranda panoramica del treno a vapore olandese li vedo scivolare via.

Riflessi screziati che la memoria tiene viva come l’inizio di questo viaggio nel tempo cominciato da Hoorn: l’incantevole centro sulle rive dell’IJsselmeer è stata una delle città più importanti della Voc, la Compagnia Olandese delle Indie Orientali.

Oggi, oltre alle sue vie acciottolate che uniscono decine di monumenti e chiese, c’è la piccola stazione da dove parte lo Stoomtram, il treno a vapore olandese su cui sto viaggiando.

Lì, proprio dietro lo snodo ferroviario principale, il tempo si è fermato: la vecchia biglietteria è preludio al viaggio a bordo ma anche alla visita al museo che conserva ricordi ed emozioni di questo pezzo di storia olandese.

Dice che oggi la Hoorn-Medemblik è una ferrovia storica che unisce i venti chilometri che dividono le due cittadine della provincia del Noord-Holland. Attraverso oggetti e pannelli esplicativi racconta che dal 1884 al 1935, la linea era operata dalla Locaalspoorwegmaatschappij Hollands Noorderkwartier.

Oggi è un’attrazione turistica e una collezione ricchissima di pezzi incredibili come l’ex locomotiva Nederlandse Spoorwegen 7742 Bello, l’unico motore a vapore leggero conservato nei Paesi Bassi.

Sette delle nove locomotive che compongono la flotta dello Stoomtram sono monumenti ferroviari ufficiali olandesi. Vengono conservate, controllate e riparate nell’hangar della stazione da dove escono perfette e pronte al viaggio.

Mentre i turisti salgono le scale ed entrano nel vecchio edificio in cui si manovrano i binari, le motrici sono agganciate alle carrozze in legno perfettamente conservate, tra cui quella ristorante. E insieme formano il treno a vapore olandese.

Dopo che il capostazione, vestito della sua antica livrea tirata a lucido, ha controllato che tutti i passeggeri siano a bordo, sibila nel fischietto argento. La ciminiera sbuffa e il convoglio avanza piano.

Lungo il percorso, alcuni addetti scendono dallo Stoomtram per far abbassare manualmente alcuni passaggio a livello. Poi risalgono e il convoglio riacquista velocità. Una velocità di crociera per ammirare il paesaggio e lasciare la fretta di fuori.

A circa metà del percorso, il treno a vapore si ferma nella piccola stazione di Wognum. Chi vuole può scendere a bere un tè caldo e ammirare questo scorcio di passato che il tempo non ha tradito.

Dopo dieci minuti di sosta, il treno a vapore olandese riprende la sua marcia: e in meno di quaranta minuti raggiunge Medemblik, delizioso centro della Frisia occidentale. Prima di entrare in stazione, vedo le enormi pale del mulino locale che si muovono al vento come per salutare.

E’ la fine del viaggio, e l’inizio di un altro: chi vuole può riprendere il treno a vapore e tornare indietro sugli stessi binari, oppure salire a bordo della Friesland, l’imbarcazione che parte dal vicino molo e arriva a Enkhuizen.

In questa deliziosa cittadina, ricca di storia e cultura, si trova lo Zuiderzeemuseum, il museo a cielo aperto che racconta com’era la vita prima del 1932 quando venne costruita la “Grande Diga” nelle aree attorno a quello che prima era lo Zuiderzee, l’odierno Ijsselmeer.

Io, invece, ho scelto di fermarmi una notte a Medemblik, di viverne la storia e di pedalare lungo le infinite piste ciclabili per scoprire la bellezza gemella dei vicini villaggi da fiaba di Twisk e Opperdoes.

Perché se il treno a vapore dello Stoomtram attraversa il tempo, fermandolo, io ne voglio vivere ancora un po’.

Per approfondire:
Wikipedia

« Torna all'indice dello speciale

La mappa

Le informazioni utili

Enti del turismo

  • Provincia del Noord-Holland

    L’Ente del Turismo della provincia del Noord-Holland

  • Olanda

    Ente del Turismo d’Olanda

Luoghi di interesse

  • Stoomtram Hoorn-Medemblik

    Van Dedemstraat 8, 1624 NN Hoorn
    The Netherlands
    Phone: +31 (0)229 255255
    Fax: +31 (0)229 255254
    Email: info@stoomtram.nl
    Web: www.stoomtram.nl

Vedi tutte le informazioni utili »

I commenti allo speciale "Treno a vapore olandese, lo Stoomtram"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...